archivio tag "Bologna"

Francesco Locane’s Best of the Best 2014

Francesco Locane’s Best of the Best 2014

[ordine cronologico inverso, dal più lontano al più vicino temporalmente]

10) La recitazione di Matthew McConaughey in Dallas Buyers’ Club

9) Il Woodworm Festival a Bologna continua →

{racconto}Lo stock del Dodici di Gianluca Morozzi

{racconto}Lo stock del Dodici di Gianluca Morozzi

Ah, be’, basta poi pensarci due minuti e la soluzione è limpida, evidente: il montaggio. Mi hanno sbagliato il montaggio. Hanno montato un pezzo del Dodici nel mio corpo del Tredici, e questo imperdonabile errore mi ha trasformato nel più assiduo frequentatore di bagni, toilette, vespasiani, orinatoi, cessi pubblici che la storia ricordi. Se tutto il liquido che è zampillato in quattro decenni dalla mia vescica dovesse in qualche mistico modo accumularsi, la Terra, credo, ne sarebbe ricoperta. Gli esploratori da Proxima Centauri raggiungerebbero finalmente quel terzo pianeta dal sole dove, si sussurra, c’è vita mediamente intelligente, e lo troverebbero sommerso da un oceano color giallo paglierino. continua →

Giacomo Totani’s Best of the Best 2013

Giacomo Totani’s Best of the Best 2013

10. Il concerto di Springsteen a San Siro. Uno che dopo un’ora e passa di concerto random suona un disco intero (Born to run) e poi fa un’altra ora e passa non é umano, é una leggenda e basta. E lo dico da non fan.

9. Il concerto dei Nine Inch Nails a Milano il 28 agosto: se dovessi elencare i motivi oggettivi per cui é stato un evento vero, non sarei in grado di farlo. Semplicemente, esci dal Forum e hai l’idea forte che ti sia appena stato insegnato come cavolo si sta su un palco. continua →

Vanessa Piccoli’s Best of the Best 2013

Vanessa Piccoli’s Best of the Best 2013

10. La mia tardiva scoperta di Downton Abbey – ovvero come empatizzare con la nobiltà inglese del primo Novecento.

9. Il concerto di Daniele Silvestri all’Estragon durante la Festa dell’Unità. Perché lui è tanto caruccio e quanto canta Cohiba io ancora mi esalto. continua →

Laura Marongiu’s Best of the Best 2013

Laura Marongiu’s Best of the Best 2013

10La soddisfazione di toccare con mano quella che è la mia idea di Bologna, in una diretta da Via del Pratello in occasione della campagna abbonamenti di Radio Città del Capo.

9.  Anna Magnani sotto il cielo di Piazza Maggiore, per la proiezione di Roma città aperta per il Cinema Sotto le Stelle. continua →

Chiara Checcaglini’s Best of the Best 2013

Chiara Checcaglini’s Best of the Best 2013

Avvertenza: siccome per la maggior parte del mio tempo guardo cose, fingendo che sia per studio e perché mi piace scriverne, il mio Best of the Best sarà composto (quasi) esclusivamente di serie tv e film.

10. Spring Breakers di Harmony Korine: mi è piaciuto il film e mi è piaciuta la visione del film, al cinema Lumière di Bologna, in compagnia di un nutrito gruppo di amici. Nei miei ricordi ci siamo divertiti tutti molto, ma magari è memoria selettiva. continua →

È morto Luigi Bernardi, fondatore di Perdisa Pop

È morto Luigi Bernardi, fondatore di Perdisa Pop

Questa mattina lo scrittore, drammaturgo e fondatore della casa editrice Perdisa Pop Luigi Bernardi, è scomparso.

Riportiamo qui di seguito la dichiarazione dell’editore in ricordo dell’amico Luigi. continua →

{racconto}Nonno Primo di Gianluca Morozzi

{racconto}Nonno Primo di Gianluca Morozzi

Hanno aperto un nuovo bar proprio dall’altra parte della strada, questi maledetti giovani dinamici tanto simili agli androidi. O, meglio, hanno rilevato un vecchissimo bar da pensionati, Fernet e smazzate di carte e lo hanno trasformato in un locale di ultratendenza, musica alta, aperitivi luccicanti e bancone traboccante di cibarie. Proprio qui di fronte, nella zona del centro di Bologna chiamata il Quadrilatero. In un vicolo così stretto che, dovesse mai passarci un gabbiano ad ali spiegate, per volare agevolmente dovrebbe piegarsi un po’ di lato. continua →

{racconto}Pedalando con Pedrazzi di Gianluca Morozzi

{racconto}Pedalando con Pedrazzi di Gianluca Morozzi

La prima volta che gli occhi della donna destinata a macinarmi il cuore si posano su di me, quegli occhi mi vedono vestito da gigantesca margherita.
Una margherita di un metro e settantacinque. Con gli occhiali. continua →

Page 1 of 3123»