post di Gianluca Morozzi

home > articoli di: Gianluca Morozzi
Gianluca Morozzi’s Best of the Best 2014

Gianluca Morozzi’s Best of the Best 2014

10. Il dialogo in macchina tra cialis generique Nick Cave e Blixa Bargeld in 20000 days on Earth.

9. Il colpo di scena del tutto inaspettato a sei minuti dalla

fine di Listen (Doctor Who 9×04). continua →

{racconto}Gorgar di Gianluca Morozzi

{racconto}Gorgar di Gianluca Morozzi

Signori e signore: buongiorno a tutti voi, giornalisti qui presenti, ascoltatori alla radio. In quanto capo dell’Unità Anti Invasione ho convocato questa conferenza stampa per ragguagliarvi sui risultati che stiamo ottenendo.
Sì, lo so, soltanto ieri tutto sembrava perduto: le astronavi dei Kimota erano appena entrate a colpi di raggi disintegranti a Washington, a Mosca e Pechino, e il vessillo di quel sanguinario Impero sventolava trionfante sulla cupola di San Pietro.
Ma noi, signori, non stavamo con le mani in mano. continua →

{racconto}Lo stock del Dodici di Gianluca Morozzi

{racconto}Lo stock del Dodici di Gianluca Morozzi

Ah, be’, basta poi pensarci due minuti e la soluzione è limpida, evidente: il montaggio. Mi hanno sbagliato il montaggio. Hanno montato un pezzo del Dodici nel mio corpo del Tredici, e questo imperdonabile errore mi ha trasformato nel più assiduo frequentatore di bagni, toilette, vespasiani, orinatoi, cessi pubblici che la storia ricordi. Se tutto il liquido che è zampillato in quattro decenni dalla mia vescica dovesse in qualche mistico modo accumularsi, la Terra, credo, ne sarebbe ricoperta. Gli esploratori da Proxima Centauri raggiungerebbero finalmente quel terzo pianeta dal sole dove, si sussurra, c’è vita mediamente intelligente, e lo troverebbero sommerso da un oceano color giallo paglierino. continua →

Gianluca Morozzi’s Best of the Best 2013

Gianluca Morozzi’s Best of the Best 2013

10. Bob Dylan che va in scena a Padova vestito come Banshee nei fumetti degli X-men degli ani ’60.

9. La sequenza fortissimo-pianissimo-fortissimo del concerto dei Queens of the Stone Age al Forum di Assago.

8. Il gol di Christodoulopulos, al suo debutto, che ribalta che ribalta Bologna-Fiorentina. continua →

[recensione]Pearl Jam Lightning Bolt di Gianluca Morozzi

[recensione]Pearl Jam Lightning Bolt di Gianluca Morozzi

I Pearl Jam, come la squadra di calcio, sono una fede. Sia se vince lo scudetto, sia se retrocede, resta una fede.
I Pearl Jam hanno vinto quattro scudetti consecutivi, da Ten a No code passando per Vs. e Vitalogy. Hanno ottenuto un buon secondo posto con Yield, e da Binaural in poi hanno disputato dei buoni campionati oscillando tra zona Europa League e zona Champions, contornati da qualche coppa con certi cani perduti tipo Long road, o Last kiss, o Man of the hour. E adesso giuro che la finisco con queste metafore calcistiche, anche se a volte, a forza di metafore calcistiche, si diventa presidenti del consiglio più e più volte. continua →

[racconto]Suore in fuga di Gianluca Morozzi

[racconto]Suore in fuga di Gianluca Morozzi

p>Telefonare a una ragazza, a sedici anni, era la cosa più difficile del mondo.
Mirko stava seduto da quaranta minuti davanti al telefono fisso nel corridoio di casa, con il numero della Patti Lamandini scritto sul retro del biglietto della discoteca Sporting, senza decidersi ad alzare la cornetta e far girare sei volte la rotella. Non si sentiva in grado di scandire una frase senza impappinarsi o balbettare. Gli s’incrostavano le corde vocali. La lingua diventava una ciabatta. continua →

{racconto}Il terzo universo in fondo a destra di Gianluca Morozzi

{racconto}Il terzo universo in fondo a destra di Gianluca Morozzi

Il fumo a me ha cambiato la vita, ed io neppure fumo. Il mio amico Gammu, per fortuna, sì.

Ora vi spiego. continua →

{racconto}Nonno Primo di Gianluca Morozzi

{racconto}Nonno Primo di Gianluca Morozzi

Hanno aperto un nuovo bar proprio dall’altra parte della strada, questi maledetti giovani dinamici tanto simili agli androidi. O, meglio, hanno rilevato un vecchissimo bar da pensionati, Fernet e smazzate di carte e lo hanno trasformato in un locale di ultratendenza, musica alta, aperitivi luccicanti e bancone traboccante di cibarie. Proprio qui di fronte, nella zona del centro di Bologna chiamata il Quadrilatero. In un vicolo così stretto che, dovesse mai passarci un gabbiano ad ali spiegate, per volare agevolmente dovrebbe piegarsi un po’ di lato. continua →

{recensione}Afterhours LIVE@Estragon 2/03/2013 di Gianluca Morozzi

{recensione}Afterhours LIVE@Estragon 2/03/2013 di Gianluca Morozzi

p>A quelli come noi, quelli che frequentano varie situazioni di massa di diversa natura, vengono in mente spesso dei parallelismi. Tra calcio e concerti, ad esempio. continua →

Page 1 of 512345»