post di Alfonso Righini

home > articoli di: Alfonso Righini
Alfonso Righini’s Worst of the Best 2014

Alfonso Righini’s Worst of the Best 2014

Quest’anno ho scarabocchiato la mia solita bottom ten su un foglio mentre

leggevo Il cardellino lo scorso weekend. Il libro non è male,

le cose che meno mi sono piaciute tra quelle che mi dovevano piacere sono invece le seguenti: continua →

Alfonso Righini’s Worst of the Best 2013

Alfonso Righini’s Worst of the Best 2013

10. Masterpiece. Io lo so cosa volete dire: se non siete d’accordo con me, che parto prevenuto; se lo siete, che come si fa, a non essere prevenuti. Cioè, nel primo caso: che dai che è pur sempre un modo per parlare di libri in tv; che comunque De Cataldo, Romanzo criminale! Che quanto vi piaceva De Carlo a sedici anni? (Brizzi lo cita in Jack Frusciante, per dire); che Massimo Coppola!. Nel secondo caso, invece, volete dire: che i reality; che il Sacro Fuoco della Scrittura; che Di Cataldo chi, quello che picchia la compagna? Che De Carlo può piacere solo a sedici anni (Brizzi lo cita in Jack Frusciante, per dire); che Massimo Coppola, sputtanarsi così. continua →

Alfonso Righini’s Worst of the Best 2012

Alfonso Righini’s Worst of the Best 2012

Così ero seduto alla mia scrivania intento a decidere delle sorti del mondo quando mi è arrivata un’e-mail del capo. C’è da fare il best of, mi ha detto. Del 2012.

Il 2012, ho replicato leggermente disgustato. Non c’è nessun best of possibile del 2012. È stato un anno inutile. Simile agli ultimi dieci. Ma se proprio vuoi, ti posso fare un worst of. Non il peggio del peggio – sarebbe troppo facile – ma il peggio del meglio, compilato e selezionato dall’arbiter elegantiae di Ultima Sigaretta (io). Dieci cose che dovevano essere belle e non lo sono state. continua →

{recensione}Almanacco dei giorni migliori (inverno) (Fernandel, 2012) di Fabio Rizzoli

{recensione}Almanacco dei giorni migliori (inverno) (Fernandel, 2012) di Fabio Rizzoli

Almanacco
[al-ma-nàc-co] s.m. (pl. -chi) Calendario con dati astrologici, informazioni commerciali, agricole, culturali, meteorologiche, curiosità.
I meno giovani di voi forse ricorderanno quel buffo libriccino che il nonno o la nonna consultavano ogni mattino sorseggiando il caffè: un piccolo rito che aiutava ad iniziare meglio la giornata. Mio nonno ha quello di Barbanera, motivo di vanto, a suo dire, rispetto al perfido calendario della nonna – Frate Indovino, su cui nonno racconta una storia terribile (mio nonno ha una storia per tutte le occasioni). continua →