archivio October, 2014

Nicola Lagioia: La letteratura non deve tendere alla persuasione come la politica.

Nicola Lagioia: La letteratura non deve tendere alla persuasione come la politica.

Parliamo de La ferocia, il tuo quarto romanzo che è uscito giusto qualche settimana fa, il terzo per Einaudi dopo Riportando tutto a casa. Torna l’ambientazione pugliese ma questa volta siamo di fronte a una storia che da una parte è fortemente radicata nel presente, per le vicende di malaffare che racconta, ma dall’altra, direi forse la parte più importante, è una storia che tende a una sorta di assoluto umano, nel senso che il motore della vicenda, il cuore pulsante, la forza generatrice della storia, è nel rapporto, atemporale, tra Michele e Clara. Un cuore pulsante incredibilmente potente di cui ti chiedo di raccontarci la nascita. continua →

Claudia Tarolo: La lettura cala anche per colpa di chi pubblica libri molto brutti.

Claudia Tarolo: La lettura cala anche per colpa di chi pubblica libri molto brutti.

Ciao Claudia, benvenuta.

Si è appena conclusa La fiera del libro di Francoforte, uno degli appuntamenti dedicati al libro più importanti a livello mondiale, che vede la presenza di oltre 200 editori italiani su 7100 espositori mondiali provenienti da 103 paesi. Un momento utile anche per testare all’estero l’editoria italiana. Come è andata? continua →