archivio April, 2011

Della mia breve primavera tunisina (seconda parte)

Della mia breve primavera tunisina (seconda parte)

Dieciaprile oredieci

Oggi ho fatto il primo bagno di quest’anno. Iersera siamo stati travolti da quest’atmosfera resort che ha attecchito sulla nostra stanchezza. Io comunque avrei più volentieri dormito in un luogo più sobrio e sarei tornata al campo stamane. Mi rendo conto però di come siamo in balia di una situazione che fatichiamo a leggere. Le persone in questo momento lavorano duro per ricollocarsi in questa Tunisia nuova. I poveri, comunque, troppo spesso vorrebbero essere al posto dei ricchi. continua →

Della mia breve primavera tunisina

Della mia breve primavera tunisina

Tunisi, sette aprile duemileundici, quasi otto

Infine con due ore di ritardo siamo arrivate e subito c’è attorno a noi quest’architettura da paesaggio coloniale, l’immenso bianco vuoto aeroporto e le persone che ti insegnano a dire grazie. Un gruppo di berberi aspetta degli ospiti con uno striscione spiegato davanti all’ingresso, tutti vestiti a modo tutti emozionati per quest’incontro. Mentre cambiamo i nostri pezzi di carta europei in dinari sentiamo il festoso saluto di benvenuto berbero in lontananza.

continua →

Movin’ Up 2011: un bando per giovani artisti.

Movin’ Up 2011: un bando per giovani artisti.

Dopo la chiusura dell’anno 2010 con la selezione di 17 progetti per un totale di 36 artisti premiati che partiranno in questi mesi, torna anche per il biennio 2010-2012 il concorso Movin’Up a supporto della circuitazione dei talenti italiani emergenti nel mondo, nato dalla partnership fra la Direzione Generale per il Paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani. continua →

Quattro locali in pieni centro in comodato d’uso gratuito per attività culturali.

Quattro locali in pieni centro in comodato d’uso gratuito per attività culturali.

p>Affrettatevi il bando scade tra pochi giorni!

L’Area Cultura del Comune di Bologna invita le associazioni e altri soggetti (in regime d’impresa, lavoratori autonomi, società, società cooperative, fondazioni, ecc.) operanti nel campo della produzione e programmazione musicale, artistico, culturale e creativo (operanti nel settore ad esempio artigianato artistico, studi di grafica, fotografia, audiovisivi, design, architettura, ecc.) a partecipare alla Manifestazione d’Interesse per la concessione in comodato gratuito di quattro locali siti in via S. Apollonia e in S. Leonardo continua →

Società borderline del XXI Secolo – Punto Quattro: Essere politicamente corretto

Società borderline del XXI Secolo – Punto Quattro: Essere politicamente corretto

In uno dei passaggi del già commentato No logo, Naomi Klein critica la crociata del politicamente corretto. Questa guru dei movimenti antiglobalizzazione considera che tutto il dibattito sul linguaggio non sessista, per usare una delle formule adottate da lei stessa, è servito soltanto come mezzo di distrazione per la sinistra. Di fatto, in difesa del politicamente corretto non è raro vedere unite delle ideologie opposte. continua →

Bando per attività rivolte ai giovani. Scadenza 15 aprile

Bando per attività rivolte ai giovani. Scadenza 15 aprile

Progetto Giovani – Comune di Bologna
Avviso pubblico per la concessione di contributi economici, a sostegno di iniziative/progetti diretti alla promozione di attività in ambito educativo, ricreativo e di sviluppo di politiche giovanili proposti da Associazioni iscritte all’elenco delle Libere Forme Associative del Comune di Bologna – anno 2011.
Scadenza: 15 aprile 2011 ore 13 continua →

Love

Love

p>A via dei Prefetti, in pieno centro a Roma, ha aperto, credo da poco, la nuova libreria Fandango: molto cool, un bel cortile per gli incontri, ma vagamente anonima, anche se il marchio è molto chiaro con le gigantografie di Gomorra quando giocano a sparare e il film in cui Moretti fa l’attore di schiena.
continua →

Ero giovane, avevo bisogno di lavorare…

Ero giovane, avevo bisogno di lavorare…

(Articolo apparso su Scritture Obsolete n.45, del 21 maggio 2051, a firma Raul Bizzarri)

Il complesso quadro della letteratura del secolo ventunesimo ha finalmente visto colmata una drammatica lacuna. Dopo lunghe ricerche nei cassetti, negli archivi e negli anfratti delle abitazioni private dello scrittore Gianluca Morozzi, del quale mi onoro di tener viva la memoria, posso finalmente far luce sul Morozzi inedito. Ovvero, sui romanzi mai pubblicati, prima e dopo l’esordio del 2001.

Quello che segue è il frutto delle Nostre ricerche. continua →

Coop for Words 2011: quest’anno c’è pure Lucarelli.

Coop for Words 2011: quest’anno c’è pure Lucarelli.

C’E’ TEMPO FINO AL 30 APRILE PER PARTECIPARE GRATUITAMENTE A COOP FOR WORDS
IN PALIO I CORSI DELLA SCUOLA DI SCENEGGIATURA E NARRAZIONE DI CARLO LUCARELLI PER I TALENTI UNDER 35 continua →

Page 1 of 212»